PALAZZOBLU FONDAZIONE

Danteprima 696

Vito Mancuso terrà nell’auditorium di Palazzo Blu una conferenza dal titolo “Il teologo e Dante“, alle ore 16:00 di sabato 27 maggio 2017.

L’intervento di Mancuso è uno degli incontri previsti nell’ambito di Danteprima, l’iniziativa pisana ideata da Marco Santagata e organizzata dal Comune di Pisa in collaborazione con le tre università cittadine, Fondazione Teatro di Pisa, Regione Toscana, Fondazione Palazzo Blu, museo della Grafica, Opera della Primaziale Pisana e Cineclub Arsenale per anticipare le celebrazioni che nel 2021 ricorderanno Dante nell’anniversario dei 700 anni dalla morte. Un’immersione nella vita e nell’opera del sommo poeta, che arriva dopo il successo di “Dante Posticipato”, la rassegna 2016 pensata in continuità con le celebrazioni del 750/o anniversario della nascita di Alighieri.

Dal 25 al 28 maggio, si terranno quattro giorni di incontri, mostre, installazioni, spettacoli, passeggiate e film, introdotti dalla lectio magistralis di Luigi Blasucci e interpretati da protagonisti della cultura italiana, con la sorpresa del concerto diretto da Nicola Piovani nella storica piazza dei Cavalieri, sede della Normale e la spettacolare esibizione dell’attore Fabrizio Gifuni, narratore di versi del Paradiso dai gironi della Torre pendente, che per la prima volta nella sua storia secolare diventa palcoscenico e scenografia di un evento teatrale.

INFORMAZIONI
“Il teologo e Dante”
Vito Mancuso

27 maggio 2017, H 16.00
Auditorium Palazzo Blu
Via Pietro Toselli, 29
56125 Pisa PI

Tel. 050.220.46.50
Mail: info@palazzoblu.it

L’accesso all’Auditorium sarà consentito 30 minuti prima dell’inizio dell’evento e comunque fino ad esaurimento dei 130 posti disponibili

scarica il depliant