PALAZZOBLU FONDAZIONE

LIBRI DI POESIA: Marco Santagata presenta “L’Alcyone” di D’Annunzio ore 11.00 Auditorium di Palazzo Blu

L’auditorium di Palazzo Blu arricchisce la sua offerta di cultura alla città. Il successo delle Domeniche in musica ha incoraggiato Palazzo Blu a proporre secondo la stessa formula dell’esecuzione-lezione, un ciclo d’incontri sulla letteratura, dal titolo “Libri di poesia”. Quattro appuntamenti, che si terranno la domenica mattina, da novembre a aprile, nell’Auditorium di Palazzo Blu, nei quali giovani attori leggeranno brani di opere di grandi poeti lirici italiani da Petrarca a Montale, che saranno poi commentati e spiegati da Marco Santagata, Luigi Blasucci, Alberto Casadei.

Il quarto appuntamento della rassegna si terrà domenica 2 aprile 2017, ore 11.00. Protagonista è Marco Santagata e “L’Alcyone”” di D’Annunzio.

Marco Santagata, studioso di letteratura italiana, insegna all’Università di Pisa. All’attività di storico e di critico della letteratura affianca quella di narratore. Si occupa inoltre di didattica online in qualità di presidente del consorzio ICoN – Italian culture on the net.

Nato a Zocca (Modena) nel 1947, ha compiuto gli studi universitari a Pisa perfezionandosi presso la Scuola Normale Superiore. Nel 1976 ha insegnato come incaricato Filologia dantesca alla Facoltà di Lettere di Venezia; dal 1977 al 1980 ha insegnato Filologia umanistica alla Facoltà di Lettere di Pisa. Ordinario di Letteratura italiana nel 1980 dal 1984 insegna alla Facoltà di Lettere di Pisa. Dal 1984 al 1988 ne ha diretto l’Istituto di letteratura italiana; dal 1996 al 2000 è stato direttore del Dipartimento di Studi italianistici e membro del Consiglio di Presidenza del Collegio dei Direttori di Dipartimento dell’ateneo. Nel 1987-88 è stato Professeur Associé alla Sorbonne Nouvelle (Paris III); nel 1990 all’Università di Ginevra; dal 1994 al 1996 all’Università di Nancy II; nel 1998 è stato Visiting Professor alla UNMA di Città del Messico; nel biennio 2003-5 professore invitato all’Università di Ginevra. Nel 1985 è stato Fellow presso The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies “Villa I Tatti” di Firenze.

E’ stato membro del Comitato scientifico dell’Istituto di Studi Rinascimentali di Ferrara; attualmente lo è di quelli del Centro di Studi sul Classicismo di San Gimignano, del Centre d’Études et de Recherches sur la Littérature italienne médiévale di Paris III e della Fondazione Giovanni Pascoli. Ha fondato e condiretto la “Rivista di Letteratura italiana” (1983-1995) e dal 1998 condirige la “Nuova Rivista di Letteratura italiana”. Fa parte del comitato di direzione della “Revue des Études Italiennes” e del “Romanistisches Jarbuch”, del comitato scientifico di “Chronique italiennes”, del comitato di redazione di “Moderni e Antichi” ed è membro dell’Advisory Board della collana pubblicata in Gran Bretagna: “Italian Perspectives”; è stato inoltre responsabile di collana presso l’editore Laterza.

E’ autore di numerose pubblicazioni scientifiche per le quali ha ricevuto, nel 1979, il premio nazionale “Luigi Russo” per la critica letteraria; nel 1993 il “Premio di Storia Letteraria Natalino Sapegno”; nel 2007 il “Premio Giosue Carducci”. Ha pubblicato anche i romanzi “Papà non era comunista” (Guanda 1996), premio Bellonci per l’inedito 1996, “Il copista” (Sellerio 2000), “Il Maestro dei santi pallidi” (Guanda 2003), premio SuperCampiello 2003; “Il Campiello secondo noi” di Predazzo; finalista al Premio Viareggio 2003; “L’amore in sé” (Guanda 2006), premio Riviera delle Palme-San Benedetto del Tronto 2006, premio Stresa 2006, “Il salto degli Orlandi” (Sellerio 2007), “Voglio una vita come la mia” (Guanda 2008).

Dal 1999 è Presidente del Consorzio ICoN – Italian Culture on the Net (www.italicon.it), al quale aderiscono 24 università italiane. Nel 1998 ha fatto parte del Gruppo di lavoro del MURST sulla “Formazione aperta e a distanza: università e istruzione superiore”; nel 1998-99 del Gruppo di lavoro Murst “Collaborazione Interuniversitaria”; nel 2000-2001 della Commissione per il riordino dei cicli scolastici del Ministero della Pubblica Istruzione; nel 2001 del Comitato tecnico-Convenzione Miur-Confindustria. Dal 2001 è membro della Commissione Nazionale Italiana dell’UNESCO e, dal 2007 al 2010 è stato membro aggregato della Commissione Nazionale per la Promozione della cultura italiana presso il Ministero degli Affari Esteri.

INFORMAZIONI
LIBRI DI POESIA

2 aprile 2017, ore 11.00.
Marco Santagata presenta
“L’Alcyone”” di D’Annunzio

Pisa, Auditorium di Palazzo Blu (Via Pietro Toselli, 29)
L’accesso all’Auditorium sarà consentito 30 minuti prima dell’inizio dell’evento e comunque fino ad esaurimento dei 130 posti disponibili

Tel. 050 220.46.50
Mail: info@palazzoblu.it