Dante, verso il 2021 - Palazzo Blu

Dante, verso il 2021


Alberto Casadei, Università di Pisa Palazzo Blu, ricchezza e contemporaneità del pensiero di Dante.
Il 21 maggio un evento in vista delle celebrazioni nazionali del 2021.

Attuale e contemporaneo come non mai. Dante Alighieri ha ancora oggi un messaggio poetico e letterario forte da comunicare, lo testimoniano le numerose interpretazioni dei suoi testi che la critica accademica pubblica, anno dopo anno, e che alimentano l’interesse e il dibattito intorno ai grandi temi che il poeta ha affrontato. In attesa dei festeggiamenti danteschi, previsti per il 2021, per i 700 anni dalla morte, Palazzo Blu propone anche per quest’anno un evento di approfondimento sul Sommo Poeta, che si svolgerà giovedì 21 maggio. L’evento sarà a cura del Professor Alberto Casadei, ordinario di Letteratura Italiana all’Università di Pisa, che in un video ci accompagnerà tra le molteplici letture del poeta fino a conoscere i tanti scrittori e artisti che si sono lasciati ispirare nel corso del tempo. Da Gustave Doré a Dalì, da Lorenzo Mattotti a Mimmo Palladino e Guido Scarabottolo. In alcuni casi artisti le cui opere sono state a Palazzo Blu per mostre ed esposizioni, opere che possiamo rivedere nell’intervento di Casadei. Fino alle immagini di Tom Phillips, artista inglese pop art che ha illustrato l’Inferno e collaborato con il regista Peter Greenaway per la mini serie della BBC ‘TV Dante’, sui primi otto canti dell’Inferno.