Domenica in musica

Appuntamenti musicali domenica mattina a Palazzo Blu

Torna la stagione di concerti organizzati nell’auditorium di Palazzo Blu dalla fondazione A.R.E.A. in collaborazione con la fondazione Palazzo Blu. Si tratta d’un appuntamento ormai tradizionale che vede in scena a partire dal prossimo gennaio la quinta edizione d’un’iniziativa di successo. Ad essi si affiancano nella medesima cornice i concerti dell’Accademia, promossi dall’Accademia Stefano Strata

Per la prima volta la serie di concerti della fondazione A.R.E.A. non fa riferimento ad un tema unitario (nello scorso quadriennio s’ebbero volta a volta la musica descrittiva, danzistica, tarda e vocale da camera) ma offre un panorama ampio della produzione strumentale da camera lasciando al libero godimento del pubblico una produzione allettante ed eterogenea. A partire da capolavori barocchi per passare attraverso il repertorio carismatico delle sonate per violino e pianoforte fino a toccare la moderna sonorità d’un quartetto di sassofoni, gli ascoltatori verranno messi a confronto con un parametro della scrittura musicale che spesso, senza colpa alcuna, ignorano: quello del timbro. È nota la battuta di Schönberg: se un maestro ha qualcosa da dire non teme condizioni capestro ed è in grado di presentare una tempesta di mare con un’armonica a bocca. Finissima, paradossale e manifestamente ottusa: perché proprio la storia della musica moderna ha fatto conti sempre più serrati con la dimensione “colore”. I concerti presentano quindi strumenti e formazioni diverse, e saranno per tutti l’occasione di capire che violoncello e clarinetto sono, fra tante, “voci” da non perdere!

Il programma prevede:


13 gennaio 2019

Auser Musici, Quartetto barocco

Musiche di Couperin e Telemann.
Introduce Marco Grondona.


27 gennaio

Alberto Bologni violino, Giuseppe Bruno pianoforte

Musiche di Mozart e Beeethoven.
Introduce Alessandro Cecchi.


10 febbraio

Carlo Franceschi clarinetto, Federico Rovini pianoforte

Musiche di Schubert e Mendelsshon.
Introduce Raffaele Donnarumma.


24 febbraio

Patrizia Bettotti violino, Lucio Labella Danzi vl.llo, Vincenzo Maxia pianoforte

Musiche di Dvorak e Rachmaninoff.
Introduce Raffaele Donnarumma.


10 marzo

Chiara Morandi violino, Giovanni Federico Gronchi pianoforte

Musiche di Brahms e Grieg.
Introduce Alessandro Cecchi.


24 marzo

Quartetto Exclusive.
Musiche di Desenclos, Bieler, Dinelli e Piazzolla

Introduce Marco Grondona.


Anche quest’anno l’Accademia di Musica Stefano Strata porta i suoi giovani talenti a Palazzo Blu nell’ambito della rassegna “Domenica in musica”. Si rinnova così la proficua collaborazione tra l’Accademia Strata e la Fondazione Palazzo Blu nell’intento di valorizzare e far conoscere le giovani eccellenze musicali del nostro paese.
Quattro gli appuntamenti che vedono protagonisti i migliori allievi delle masterclass di pianoforte, chitarra classica, violino e musica da camera tenute da docenti di chiara fama presso l’Accademia Strata.
Ogni appuntamento prevede due concerti, secondo una formula sperimentata con successo nelle passate edizioni. Ad introdurre ogni concerto ci sarà una breve prolusione musicologica della prof.ssa Milli Russo per permettere una migliore fruizione della musica proposta.

18 Novembre 2018

ELIA PORTARENA, chitarra

Musiche di J. S. Bach, M. Giuliani:

EDOARDO MANCINI, pianoforte

Musiche di J. Brahms, A. Skrjabin


7 Aprile 2019

FRANCESCO PAVAN, violino

SUSANNA PAGANO, pianoforte

Musiche di P.de Sarasate , F. Mendelssohn, P. I. Tchaikovsky

DUO:

CATERINA POGGINI, soprano

GAIA PALESATI, pianoforte

Musiche di F. Schubert, J. Dowland, W. A. Mozart, G. Simi, G. Lama


28 Aprile 2019

LUIGI TRAINO, pianoforte

Musiche di W. A. Mozart, F. Chopin, F. Liszt

BENEDETTA IARDELLA, pianoforte

QUARTETTO D’ ARCHI “PARSIFAL”
Musiche di L. van Beethoven, F. Schubert


12 Maggio 2019

Vincitore della Borsa di Studio “Roberto Borghini” della Masterclass di chitarra del Maestro Aniello Desiderio .

Programma da definire

JONATHAN ROSSI FERRUCCI, pianoforte

Musiche di J. S. Bach, F. Schubert


Download:
Scarica il programma in formato PDF