Opera a Palazzo, stagione 2019

OPERA A PALAZZO Stagione 2019. Il primo appuntamento previsto per l’8 giugno


Torna a Palazzo Blu, Opera a Palazzo, con un programma di quattro titoli completamente nuovi rispetto alle passate edizioni. L’Opera da salotto, una tradizione di fine ‘800, rivive così, anche quest’anno, nella cornice di Palazzo di BLU creando una rara intimità tra cantanti, strumentisti e pubblico. La messa in scena, con ensemble di virtuosi che accompagna i cantanti, avvolge il pubblico abbattendo le barriera tra palcoscenico e platea, offrendo allo spettatore il privilegio di vivere l’Opera da dentro l’Opera. Il Cortile di Palazzo Blu e l’Auditorium si trasformano, diventando la scenografia naturale per gli allestimenti di quattro opere, tra le più famose del repertorio operistico, che prenderanno spunto dagli arredi delle sale integrandosi armoniosamente con lo spazio architettonico.

Il programma del 2019 presenta le seguenti opere:

8 giugno 2019 – CAVALLERIA RUSTICANA di P. Mascagni
6 luglio 2019 – TOSCA di G. Puccini
14 settembre 2019 – ORFEO E EURIDICE di W. Gluck
novembre (data ancora da stabilire) DON GIOVANNI di W. A. Mozart

Il progetto Opera a Palazzo nasce dalla volontà di valorizzare la cultura operistica italiana riportandola ad una dimensione popolare di facile accesso. Gli spettacoli, della durata di 90 minuti, non comportano nessuna preparazione specifica e sono fruibili sia dall’appassionato melomane che da famiglie con bambini o da semplici curiosi che non hanno mai avuto il piacere di una serata a Teatro. Il pubblico può seguire il racconto attraverso un libretto o gustarsi gli spettacoli ad occhi chiusi. Gli spettacoli si terranno il sabato sera, normalmente alle 21,00, organizzati da Palazzo Blu in collaborazione con la compagnia Fuori Opera.
Ricordiamo che gli spettacoli sono gratuiti, ma è necessario prenotarsi tramite il sistema Event Brite. Coloro che non hanno accesso ad internet possono richiedere assistenza presso la biglietteria di Palazzo BLU a partire dalle 14:30 del martedì precedente la data dell’evento (martedì 4 giugno per lo spettacolo di sabato 8 giugno). Il personale della biglietteria NON è in possesso di tagliandi aggiuntivi, oltre a quelli messi a disposizione sul web.