Je vous écris de Pise - Palazzo Blu

Je vous écris de Pise

26 September 2015 - 17 January 2016

Nella mostra “Je vous écris de Pise” si espongono circa 60 disegni di proprietà della Fondazione Pisa, preziosa testimonianza di uno degli aspetti più artistici e creativi legati al Grand Tour, quello del reportage grafico dei luoghi visitati, che vide nella nostra città una tappa obbligata.

Fanno parte di un album appena più grande databile agli anni Trenta e Quaranta del XIX secolo, che documenta luoghi della nostra città e dei borghi limitrofi spesso assai consueti (i Lungarni, i Bagni di San Giuliano), ma rievocante un aspetto oggi profondamente modificato e dunque ricco di suggestioni.

La mostra è anche l’occasione per una più sicura attribuzione dei disegni, già attribuiti alla francese Cècile Zèlica De La Morinière.

Il fortunato ritrovamento di un carteggio inedito, conservato in Francia, permette adesso di assegnare i disegni alla mano di Adèle Poussielgue, figlia di Jean-Baptiste Etienne e di Adèle de Hersemule de Laroche, che assieme alla sua famiglia dal 1833 abitò sui lungarni della nostra città.

INFORMAZIONI

JE VOUS ÉCRIS DE PISE. PISA NEI DISEGNI DI UNA FAMIGLIA FRANCESE DELL’OTTOCENTO (1833-1845)

dal 26 settembre al 17 gennaio 2016
BLU | Palazzo d’arte e cultura
Pisa

Mar/Ven 10-19 (dal 16 ottobre fruibile anche il lunedì)
Sab/Dom 10-20
Info: Tel: 050 220.46.50
Mail: info@palazzoblu.it
A cura di Stefano Renzoni e Maria Chiara Favilla

Inaugurazione:
25 settembre ore 18,00
Pisa, auditorium di Palazzo Blu
Interventi di:
Alessandro Tosi, Stefano Renzoni, Alessandro Panajia

Alla mostra è collegata l’edizione dell’epistolario di Jean-Baptiste-Ètienne Poussielgue : Je vous ècris de Pise. Il carteggio della famiglia Poussielgue (1833-!845) a cura di Alessandro Panajia, con un testo di Alessandro Tosi sulla nuova attribuzione dei disegni dell’album di M.lle De La Morinière (edizioni ETS)