1917: all'alba del “secolo americano”? - Palazzo Blu

1917: all’alba del “secolo americano”?

Fondazione Palazzo Blu presenta
Arnaldo Testi: 1917: l’alba del “secolo americano”?
06 aprile, ore 17.00
Auditorium Palazzo Blu

La Fondazione Palazzo Blu organizza una serie d’incontri nell’arco dell’anno, nei quali quattro momenti topici di quel 1917 verranno analizzati da eminenti studiosi delle rispettive materie. Seguendo il calendario di quell’anno fatale, il 6 aprile 2017 (centenario della dichiarazione di guerra del Congresso Usa alla Germania) il professor Arnaldo Testi, docente di Storia degli Uniti nell’ateneo pisano, parlerà dell’intervento americano in guerra e l’11 maggio il professor Daniele Menozzi, ordinario di Storia Contemporanea alla Scuola Normale, affronterà il tema dell’ “inutile strage” e della lettera ai belligeranti di papa Benedetto XV. Poi, in autunno, il 26 ottobre il professor Ettore Cinnella parlerà delle rivoluzioni russe e il 16 novembre il professor Arturo Marzano della Dichiarazione Balfour, all’origine dello Stato ebraico in Palestina. Sia Cinnella che Marzano sono docenti nell’ateneo pisano.

Arnaldo Testi: 1917: l’alba del “secolo americano”?

Con l’ingresso nella Grande guerra, il 6 aprile 1917, gli Stati Uniti entrano pienamente nella politica europea e mondiale, e contribuiscono a cambiarla. Vi entrano con la loro forza economica e finanziaria, ma anche con la forza di nuove idee e nuovi progetti.

Con il suo internazionalismo democratico e liberale, il presidente Wilson lancia una sfida ai nazionalismi e agli imperialismi colonialisti europei e, al contempo, all’internazionalismo comunista che emerge dall’altro evento epocale dell’anno, la rivoluzione bolscevica. Il “wilsonismo” americano e il comunismo sovietico trasformano la guerra in una guerra ideologica, e gettano i semi di un loro conflitto globale che segna la storia del secolo successivo. Un secolo che gli americani chiamano “americano” ma che naturalmente non è mai stato solo quello, fin dalla sua nascita. Un secolo che forse si è esaurito.

Arnaldo Testi insegna Storia degli Stati Uniti all’Università di Pisa.
Ha pubblicato fra l’altro “La formazione degli Stati Uniti” (Il Mulino 2013), “Il secolo degli Stati Uniti” (Il Mulino 2014) e “Capture the
Flag: The Stars and Stripes in American History” (NYU Press 2010).

PROGRAMMA
06 aprile, ore 17.00: Arnaldo Testi: 1917: l’alba del “secolo americano” ?
11 maggio, ore 17.00: Daniele Menozzi: L’ “inutile strage”: i cattolici davanti alla guerra moderna.
26 ottobre, ore 17.00: Ettore Cinnella: Guerra, rivoluzione, sogni di pace.
16 novembre, ore 17.00: Arturo Marzano: La Dichiarazione Balfour: alle origini del Medio Oriente contemporaneo.

INFORMAZIONI
1917, l’anno che sconvolse il mondo

Pisa, Auditorium di Palazzo Blu (Via Pietro Toselli, 29)
L’accesso all’Auditorium sarà consentito 30 minuti prima dell’inizio dell’evento e comunque fino ad esaurimento dei 130 posti disponibili

Tel. 050 220.46.50
Mail: info@palazzoblu.it