A Palazzo Blu per osservare il cielo notturno - Palazzo Blu

A Palazzo Blu per osservare il cielo notturno

Il gesto di alzare gli occhi al cielo per cercare pianeti e stelle è spontaneo e nato insieme all’uomo. L’osservazione della volta celeste ha ispirato le prime forme d’arte e la curiosità di studiare il moto degli astri, fino alla nascita delle scienze che consentono di tener traccia di quei movimenti: l’aritmetica e la geometria.
Doppio appuntamento a Palazzo Blu con l’osservazione del cielo notturno. Il 13 giugno e il 13 luglio, dalle ore 22 alle 24 il Palazzo apre le porte per ripercorrere insieme ad esperti e appassionati le tappe principali dell’astronomia. Durante le serate verrà proposto un percorso di osservazione del cielo a occhio nudo dalle finestre per scorgere le costellazioni, per poi passare all’osservazione con i telescopi posizionati nel cortile e nelle sale della Collezione Permanente. Gli eventi e l’accesso alla Permanente sono a ingresso libero, aperti a tutti.
Nell’occasione la mostra ‘Explore. Sulla Luna e oltre’ sarà aperta fino alle 24 e visitabile con biglietto ridotto a 3 euro.
Gli appuntamenti sono a cura di Kinzica Soc. Coop. con le associazioni Pramantha dipartimento Astro e La nuova limonaia.