Dalla parte di lei di Alba de Céspedes - Palazzo Blu

Dalla parte di lei di Alba de Céspedes

Domenica 3 marzo ore 11,00
Romanzi italiani
Dalla parte di lei di Alba de Céspedes

Annalisa Andreoni
Auditorium di Palazzo Blu


Rinchiusa nel carcere delle Mantellate a Roma per aver ucciso il marito, Alessandra Corteggiani scrive un memoriale di difesa che è anche un romanzo storico, tutto in soggettiva, sull’Italia del fascismo, della Resistenza e dei primi tempi della Repubblica. Alba de Céspedes, in Dalla parte di lei (1949), crea uno dei personaggi femminili più complessi del Novecento italiano e racconta un’educazione sentimentale che fallisce. Ma il fallimento è insieme personale e pubblico, privato e politico, e coinvolge l’intera società italiana del Dopoguerra.


Annalisa Andreoni è docente di letteratura italiana all’Università IULM di Milano. È stata fellow a Villa I Tatti, The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies e ha tenuto seminari, relazioni e conferenze in Italia e all’estero (Paris IV Sorbonne, Université de Aix-Marseille, Universidad del País Vasco, Freie Universität-Berlin, Concordia University, Université de Montréal, Université Laval). Specialista della modernità letteraria italiana, si occupa in particolare dell’età del Rinascimento, dell’Illuminismo e della letteratura femminile.