Domenica in musica - Palazzo Blu

Domenica in musica

1 marzo 2020 ore 11:00

PATRIZIA CIGNA, soprano
DAVIDE BURANI, arpa
Musiche di Schubert, Pierné e Rossini
Introduce Raffaele Donnarumma


Il concerto del penultimo appuntamento di domenica in musica è dedicato alla scoperta dell’arpa, uno strumento prezioso ma piuttosto raro nelle sale da concerto. L’ascolteremo accompagnare magicamente il canto nelle arie di Schubert e Rossini, ma anche come strumento solista.


PROGRAMMA

Franz Schubert (1797-1828)
 4 Canzoni D. 688

1. Non t’accostar all’urna (J. Vittorelli)

2. Guarda che bianca luna” (J. Vittorelli)

3. Da quel sembiante appresi” (P. Metastasio)

4. Mio ben ricordati” (P. Metastasio)

Gabriel Pierné (1863-1937)
Impromptu et Caprice Op. 9 per arpa

Franz Schubert

“Abschied von der Erde” D. 829

Gioacchino Rossini (1792-1868)

Sonata per arpa sola.

da “Les Soirées musicales”

– La promessa

– La partenza

– L’invito
– La gita in gondola

- La pastorella delle Alpi


Davide Burani si è diplomato in pianoforte e in arpa presso i Conservatori “N. Paganini” di Genova e “A. Boito” di Parma, ha conseguito con il massimo dei voti e la lode il Diploma Accademico di secondo livello in arpa presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma.
Perfezionatosi con Fabrice Pierre e Judith Liber, si è esibito in prestigiose sedi concertistiche in Italia e all’estero tra le quali Teatro Regio di Parma, Accademia Filarmonica di Bologna, Galleria Franchetti alla Ca’ d’Oro di Venezia, Sala Puccini del Conservatorio “Verdi” di Milano, KKL di Lucerna, Cadogan Hall di Londra, Teatro dell’Opera di Praga, Centro Internazionale delle Arti di Pechino, Tokyo Opera City, Symphony Hall di Osaka.
E’ prima Arpa della Filarmonica dell’Opera Italiana “Bruno Bartoletti” e collabora con la “Filarmonica Toscanini” di Parma, con l’Orchestra “Maderna” di Forlì, con l’Orchestra Sinfonica delle Isole Baleari di Palma de Mallorca e con altre istituzioni.
Ha partecipato come ospite a numerose trasmissioni radiofoniche e televisive ed è stato invitato a presentare i suoi lavori discografici presso gli studi di Radio Uno della Radio Svizzera Italiana di Lugano e nel corso delle trasmissioni Radio Tre Suite e Piazza Verdi; le sue registrazioni sono state trasmesse dall’emittente Radio Classica.
Davide Burani ha inciso i cd Arpamagica, Arpadamore (con Sandra Gigli), In…canto d’Arpa (con Paola Sanguinetti), Duo d’Harpes en XVIII siècle (con Emanuela Degli Esposti) e Flauto e Arpa in concerto (con Giovanni Mareggini) per La Bottega Discantica, Prière per le Edizioni Paoline, Mozart e i suoi contemporanei (con Giovanni Mareggini) e Sospiri nel tardo romanticismo) per Velut Luna; Madame La Harpe per MAP Classics; Aires de España (con José Antonio Domené) per SMC Records.
Ha tenuto Masterclass presso i Conservatori di Cagliari, Cosenza, La Spezia, Pescara, Reggio Calabria, Venezia ed è regolarmente invitato nelle giurie di concorsi internazionali, tra i quali il Concorso “Suoni d’Arpa” e il Concorso “Marcel Tournier” di Cosenza.
Dal 2014 collabora con il Maestro Leo Nucci accompagnandolo nelle sue tournée internazionali assieme al gruppo cameristico Italian Opera Chamber Ensemble e dal 2009 è docente di Arpa presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Achille Peri” di Reggio Emilia.


Allieva di J. Meneguzzer, Patrizia Cigna si diploma al Conservatorio Cherubini di Firenze con il massimo dei voti, lode e menzione di merito con M.G. Germani. Vincitrice di numerosi Concorsi Internazionali debutta nel 1993 al Teatro Verdi di Pisa nell’opera Il piccolo spazzacamino di Britten. Da allora interpreta ruoli protagonistici in Die Zauberflöte, Così fan tutte, Nozze di Figaro, Clemenza di Tito, Idomeneo, Lucia di Lammermoor, Don Pasquale, Elisir d’amore, La Bohème, Il Campiello, Rigoletto, Ariadne auf Naxos, Un ballo in maschera, La Locandiera, Carmen, Barbiere di Siviglia, Tancredi, Traviata, Puritani in teatri come: Verdi di Trieste, Malibran di Venezia, Comunale di Bologna, Maggio Musicale Firorentino, Ferrara, Valli di Reggio Emilia, Festival di Torre del Lago, Festival Arena di Verona, Ravello Festival, Regio di Torino, Petruzzelli di Bari, Auditorium Parco della Musica S. Cecilia, Auditorium Usina del Arte (Buenos Aires- Argentina), Teatro di Maribor (Slovenia), Festival Avenches (Svizzera), Reisopera (Tour Olanda); Wexford Festival Opera (Irlanda), Teatro Kaunas (Lituania), SeoulArts Center (Corea), Izmir (Turchia), Municipal di San Paolo (Brasile). Ha registrato per Bongiovanni, Rai, ORF1, Naxos, Dynamic, Tactus, Amadeus, Brilliant e Decca. Ha collaborato con direttori di fama internazionale quali D. Gatti, G. Bertini, Lü Jia, V. Jurowsky, T. Koopman, D. Fasolis, A. Zedda, P. Bellugi, P. Olmi, F.M. Sardelli, M. Stefanelli, S. Montanari, R. Zarpellon, M. Beltrami, U. Benedetti Michelangeli, Xǔ Zhōng, D. Oren, Z. Mehta e con registi quali I. Judge, I. Brook, R. Canessa, P. Panizza, A. De Rosa, I. Stefanutti, R. Bonajuto, D. Krief, F. Micheli, M. Placido, P.L. Pizzi. Nel settembre 2015 a Ginevra ha ricevuto, in riconoscimento alla sua attività, il prestigioso titolo di Dama al Merito degli Ordini Dinastici Savoia. Dal Dicembre 2015 è Docente di Canto presso il Conservatorio “Gesualdo da Venosa” di Potenza