Domenica in Musica: Bruno Canino

Domenica in Musica

12 Febbraio 2023
Auditorium di Palazzo Blu
A cura di Fondazione Area

Bruno Canino pianoforte
Musiche Debussy, Messiaen…

Presenta R.Donnarumma


PROGRAMMA:

M. Ravel

  • Valses nobles et sentimentales

F. Poulenc

  • Mouvements perpetuels 

O.Messiaen dai Vingts regards sur l’enfant Jésus:

  • Première communion de la Vierge
  • Regard des Prophètes, des bergers et des Mages

G.Fauré

  • Nocturne n.6

C. Debussy Sei preludi dal secondo libro:

  • La terrasse des audiences du clair de lune
  • Ondine
  • Hommage à S. Pickwick Esq. P.P.M.P.C.
  • Canope
  • Les Tierces Alternèes
  • Feux d’Artifice

Bruno Canino, nato a Napoli, ha studiato pianoforte e composizione al Conservatorio di Milano.
Come solista e pianista da camera ha suonato nelle principali sale da concerto e festival europei, in America, Australia e Giappone. Suona in duo pianistico con Antonio Ballista e collabora con illustri strumentisti quali Salvatore Accardo, Uto Ughi, Itzahk Perlman.
È stato direttore della Sezione Musica della Biennale di Venezia e si è dedicato molto alla musica contemporanea, lavorando con Boulez, Berio, Stockhausen, Ligeti, Maderna, Nono, Bussotti, di cui spesso ha eseguito opere in prima esecuzione.
Ha suonato sotto la direzione di Claudio Abbado, Riccardo Muti, Riccardo Chailly, Wolfgang Sawallisch, Luciano Berio, Pierre Boulez con orchestre quali la Filarmonica della Scala, l’Orchestra di Santa Cecilia, i Berliner Philharmoniker, la New York Philharmonia, l’Orchestre National de France. Numerose sono le sue registrazioni discografiche.
Tiene regolarmente masterclass in Italia, Germania, Giappone. Il suoi libri Vademecum del pianista da camera e Senza musica sono editi da Passigli.