Michael Yamashita e Marco Cattaneo a Palazzo Blu - Palazzo Blu

Michael Yamashita e Marco Cattaneo a Palazzo Blu

Michael Yamashita e Marco Cattaneo a Palazzo Blu
per il ciclo di incontri dedicati a Marco Polo
3 maggio, ore 17:30


In concomitanza con i centotrent’anni dalla nascita di National Geographic, che vide la luce a Washington nel 1888; i vent’anni di National Geographic Italia, nata a Roma nel 1998, e nell’anno in cui ricorre il decennale di Palazzo Blu, proprio durante la mostra dedicata al “Viaggio di Marco Polo” l’auditorium di Palazzo Blu vedrà la straordinaria presenza di Michael Yamashita e di Marco Cattaneo.


Michael Yamashita – per 25 anni tra i fotografi di punta di National Geographic – racconterà le sue avventure e le sue disavventure lungo le migliaia di chilometri di un percorso accidentato. E in un dialogo con Marco Cattaneo, direttore di National Geographic Italia, esplorerà la potenza della fotografia non solo come strumento di testimonianza ma anche come mezzo di ricostruzione storica, che gli ha permesso con le sue immagini di restituirci il fascino di un mondo che si pensava perduto nella frenesia della modernità. E ci illustrerà il lungo studio del Milione che ha preceduto uno dei progetti fotografici più affascinanti.
Per tre anni Michael Yamashita ha seguito le tracce di Marco Polo lungo le vie carovaniere che univano Venezia alla Cina. Un viaggio avventuroso, che lo ha portato tra le impervie valli del Karakorum e nel deserto del Taklamakan, attraversando gli avamposti dell’antica Via della Seta per raggiungere le terre della corte dei Khan.
Lungo il suo percorso, Yamashita ha cercato – e ritrovato – le atmosfere che dovevano avere accolto Marco più di settecento anni fa, visitando località dove la vita continua a scorrere con lentezza e dove la modernità non ha ancora soppiantato le tradizioni del passato.
Americano di origini giapponesi, è celebre soprattutto per i suoi reportage sui paesaggi e le leggende dell’Asia. Oltre che fotografo Yamashita è anche un regista pluripremiato. Il suo documentario su Marco Polo – visibile in una sala della mostra – ha ricevuto due Asian Television and Film Awards ed è stato inserito nella lista dei venti documentari più popolari di National Geographic Channel. Autore di numerosi libri, tiene anche lezioni e conferenze ed è stato nominato professore di fotografia allo Shanghai Institute of Visual Arts. Nell’incontro racconterà la sua avventurosa esperienza e risponderà alle domande del pubblico.

Marco Cattaneo, fisico e giornalista scientifico, è direttore dell’edizione italiana di National Geographic e curatore della mostra. Appassionato viaggiatore, ha scritto reportage da Asia, Africa e Americhe, ed è coautore di un’opera in tre volumi dedicata al Patrimonio mondiale dell’umanità dell’Unesco.