Patrizio Roversi, Marco Cattaneo e il piacere della scoperta - Palazzo Blu

Patrizio Roversi, Marco Cattaneo e il piacere della scoperta

22 maggio 2018
Ore 17.30
Auditorium Palazzo Blu

Un viaggio intorno al mondo, dalla Via della Seta alla rotta del Beagle su cui era imbarcato Darwin, in un dialogo tra Patrizio Roversi, protagonista di fortunate trasmissioni di viaggio televisive, e Marco Cattaneo, direttore di National Geographic, in cui ci si confronterà sul significato dell’esplorazione in tempi moderni, sul perché ripercorre le tracce di grandi viaggiatori del passato, sulla narrativa di viaggio.
E, in un’epoca in cui all’apparenza non c’è più nulla da scoprire, ci si interrogherà sul senso del viaggio come testimonianza, come incontro con le culture altre, come mezzo per promuovere uno sviluppo sostenibile e consapevole. Tra avventure, aneddoti personali, incontri ai confini del mondo, un’occasione anche per discutere di come la motivazione del viaggio è cambiata e si è evoluta nel tempo, dall’epoca delle grandi scoperte e delle grandi conquiste ai giorni nostri.


Marco Cattaneo
Marco Cattaneo, fisico e giornalista scientifico, è direttore dell’edizione italiana di National Geographic e curatore della mostra. Appassionato viaggiatore, ha scritto reportage da Asia, Africa e Americhe, ed è coautore di un’opera in tre volumi dedicata al Patrimonio mondiale dell’umanità dell’Unesco


Patrizio Roversi
Originario di Mantova dove è nato il 4 febbraio 1954, Patrizio Roversi è volto noto della televisione italiana, specialmente per le trasmissioni realizzate insieme alla moglie Syusy Blady, con cui nel 1991 ha creato il format televisivo Turisti per caso, seguito poi da Velisti per caso ed Evoluti per caso.
Oltre all’attività di conduttore, Patrizio Roversi è un grande appassionato di viaggi e letteratura e proprio per questo motivo ha pubblicato oltre 15 libri sul turismo, alcuni dei quali in collaborazione con la Blady e con Davide Parenti.