Pisa e la robotica - Palazzo Blu

Pisa e la robotica

Mercoledì 4 aprile ore 17,30
Auditorium di Palazzo Blu
Pisa e la robotica
Con Paolo Dario, Arianna Menciassi, Alberto Mazzoni

Tra le varie realtà che si occupano di robotica nell’area di Pisa, l’Istituto di Biorobotica della Scuola Superiore Sant’Anna si caratterizza per il focus con l’interazione con le scienze mediche e della vita. L’approccio della biorobotica consiste infatti nello sviluppo di sistemi robotici che siano biomimetici a vari livelli, dalla meccanica alla computazione, e di sistemi robotici che siano pensati per l’interazione con gli esseri umani, dalla cooperazione uomo-macchina nella riabilitazione, all’interfaccia cervello-macchina delle neuroprotesi.
Il Prof. Paolo Dario, fondatore dell’Istituto, illustrerà le prospettive della biorobotica nell’era della Quarta Rivoluzione Industriale. La Prof.ssa Arianna Menciassi e il Dr. Alberto Mazzoni illustreranno due linee di ricerca dell’istituto, quella della robotica medica e quella della neuroingegneria, e quali apporti queste possono recare nella medicina e nella società.


Paolo Dario è professore di Robotica Biomedica presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Insegna Principi di Biorobotica e Principi di Ingegneria Bionica presso la Scuola Sant’Anna e nel Corso di Laurea Magistrale in Bionics Engineering dell’Università di Pisa e della Scuola Sant’Anna.
E’ “visiting professor” in numerose università estere ed ha coordinato e coordina numerosi progetti di ricerca, la maggior parte dei quali europei. I suoi principali interessi di ricerca attuali riguardano la bio-robotica e la bionica. E’ membro del Founding Editorial Board della rivista Science Robotics e
Associate Editor delle IEEE Transactions on Biomedical Engineering. Paolo Dario è anche IEEE Fellow e ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, fra i quali il RAS Pioneer Award in Biorobotica. Egli è stato Presidente della IEEE Robotics and Automation Society.

Arianna Menciassi, laureatasi in Fisica presso l’Università di Pisa nel 1995, è Professore Ordinario di Bioingegneria e Robotica Medica alla Scuola Superiore Sant’Anna. Coordina da tempo attività di ricerca nell’ambito della robotica chirurgica, della microrobotica medica, e delle tecnologie meccatroniche per diagnosi e terapia. Ha lavorato a numerosi progetti nazionali ed internazionali per lo sviluppo di sistemi minimamente invasivi ed endoluminali per la terapia, con un’attenzione particolare alla sinergia di robotica e nanomedicina. Nel 2017 è stata insignita del premio premio di Tecnovisionaria di Women in Tech per la categoria WomenInnovation.

Alberto Mazzoni è ricercatore presso l’Istituto di Biorobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa dove è responsabile del Laboratorio di Neuroingegneria Computazionale. Si è laureato in Fisica Teorica presso l’Università di Pisa nel 2002 e ha ottenuto il PhD in Neuroscienze presso la SISSA di Trieste nel 2007. Ha lavorato nell’ambito delle neuroscienze computazionali presso l’Istituto per l’Interscambio Scientifico di Torino e l’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova. Si occupa di analisi di segnali neurali e simulazioni di reti neurali nell’ambito della neuroingegneria traslazionale e della neuro-robotica.