Verso l'Europa dei totalitarismi - Palazzo Blu

Verso l’Europa dei totalitarismi

25 ottobre 2019

Palazzo Blu presenta il primo appuntamento del ciclo di incontri sulla storia del Novecento dal titolo “Alle radici della crisi novecentesca: un decennio cruciale (1919-1929)” curato dal professor Daniele Menozzi

Verso l’Europa dei totalitarismi
Emilio Gentile, Università di Roma La Sapienza

Auditorium di Palazzo Blu, ore 17:00

Il primo decennio della storia europea dopo la Grande Guerra può essere distinto in due periodi: dal 1919 al 1925 furono gli anni della “pace senza pacificazione”; dal 1925 al 1929, furono gli anni della “pacificazione precaria”. Nelle vicende internazionali, le gravi rivalità generate dalla pace di Versailles, acute fino al 1923, nei due anni successivi parvero appianate dallo “spirito di Locarno”: nel settembre del 1929, con la conciliazione fra Francia e Germania, nella Società delle nazioni furono auspicati gli Stati Uniti d’Europa. Nelle vicende interne dei paesi europei, alle turbolenze convulsionarie degli anni fra il 1919 e il 1924, seguirono fra il 1925 e il 1929 la stabilizzazione precaria dei governi democratici e la instaurazione di governi antidemocratici, fra i quali i due nuovi regimi totalitari del comunismo e del fascismo. Tuttavia, senza la grande crisi del 1929, l’Europa non era destinata ad avere un terzo regime totalitario nella Germania repubblicana.
 

Emilio Gentile è Professore emerito della Università di Roma La Sapienza. Fra le sue opere più recenti Contro Cesare. Cristianesimo e totalitarismo nell’epoca del fascismo (Feltrinelli 2010); E fu subito regime. Il fascismo e la marcia su Roma(Laterza 2012); In Italia ai tempi di Mussolini. Viaggio in compagnia di osservatori stranieri (Mondadori 2014); Il capo e la folla (Laterza 2016); In democrazia il popolo è sempre sovrano. Falso! (Laterza 2016); Mussolini contro Lenin (Laterza 2017); 25 luglio 1943 (Laterza 2018); Ascesa e declino dell’Europa nel mondo 1898-1918 (Garzanti 2018), Chi è fascista (Laterza 2019). 

Prossimi appuntamenti:

7 novembre
Antonio Varsori (Università di Padova),
L’organizzazione internazionale dopo la Grande Guerra: una pace impossibile?

14 novembre
Giancarlo Falco (Università di Pisa):
Il disordine economico: cause e conseguenze della Grande Depressione

21 novembre
Arturo Marzano (Università di Pisa):
L’incendio mediorientale: dall’accordo Faysal-Weizmann al massacro di Hebron

28 novembre
Daniele Menozzi (Scuola Normale Superiore):
La legittimazione religiosa della risposta autoritaria alla crisi: l’età dei concordati