Palazzo Blu, al via la rassegna Domenica in Musica - Palazzo Blu

Palazzo Blu, al via la rassegna Domenica in Musica

Per la sesta edizione eventi dal 10 novembre fino al 3 maggio 2020

Al via la sesta edizione della rassegna Domenica in Musica, organizzata da Palazzo Blu in collaborazione con la Fondazione Area e l’Accademia di Musica Stefano Strata e dedicata quest’anno a Marco Grondona, anima storica della manifestazione.
A partire da domenica 10 novembre fino al 3 maggio 2020 sarà un susseguirsi di appuntamenti in musica: il 17 novembre riparte il jazz, che occuperà tutto il mese, per tornare a gennaio alla musica da camera. Gli incontri sono aperti a tutti, ad ingresso libero e gratuito con obbligo di prenotazione online su eventbrite.it la domenica mattina in auditorium, con inizio alle ore 11.
Ad inaugurare l’edizione 2019-2020 della rassegna, il 10 novembre, sarà l’Accademia Strata con due giovani talenti vincitori delle borse di studio per gli allievi meritevoli: Jacopo Mai, allievo nella Masterclass di pianoforte del M° Daniel Rivera, e Alexander Sardon Trampus, allievo nella Masterclass di violino del M°Alina Company.
Per prenotarsi e partecipare all’evento occorre registrarsi al sito eventbrite.it a partire da martedì 5 novembre, ore 14.30. Dopo questa prima esibizione gli appuntamenti con l’Accademia Strata riprenderanno ad aprile 2020.
Per tutto il mese di novembre e parte di dicembre, le mattinate musicali saranno occupate dal Jazz, con le lezioni concerto presentate da Francesco Martinelli, in collaborazione con Ex-Wide e Music Pool nell’ambito del Pisa Jazz. Il primo evento, domenica 17 novembre, sarà dedicato a Charles Mingus.
I concerti di musica da camera a cura della Fondazione Area partiranno il 12 gennaio con un concerto di flauto e pianoforte che introdurrà gli spettatori alla conoscenza degli strumenti dell’orchestra. Gli eventi musicali della Fondazione Area proseguiranno fino a marzo 2020.

PROGRAMMA


10 Novembre
Jacopo Mai, pianoforte
musiche di Liszt, Chopin e Debussy
Alexander Sardon Trampus, violino
Livia Zambrini, pianista accompagnatrice
musiche di Handel e Pugnani-Kreisler

12 gennaio
Michele Marasco, flauto
Marta Cencini, pianoforte

musiche di Beethoven, FaurÈ, Berio, Messiaen
introduce Alessandro Cecchi

26 gennaio
Giampiero Sobrino, clarinetto
Andrea Dindo, pianoforte

musiche di Donizetti, Verdi/Bassi, Poulenc, Milhaud, Shaw
introduce Alessandro Cecchi

9 febbraio
Quintetto d’Archi dell’ORT
musiche di Mozart e Brahms
introduce Raffaele Donnarumma

23 febbraio
Paolo Ognissanti, violoncello
Vincenzo Maxia, pianoforte

musiche di Beethoven, Schumann, Debussy
introduce Raffaele Donnarumma

1 marzo
Patrizia Cigna, soprano
Davide Burani, arpa

musiche di Schubert, PiernÈ, Rossini
introduce Raffaele Donnarumma

15 marzo
Quintetto di Ottoni e Percussioni della Toscana
musiche di Piazzolla e Morricone
introduce Alessandro Cecchi

5 Aprile
Chakavak Shekari Ole, pianoforte
musiche di Beethoven
Susanna Pagano, pianoforte
musiche di Beethoven

19 Aprile
Jonathan Ferrucci, pianoforte
Juliette Roos, violino
Eddie Pogossian, violoncello

musiche di Beethoven

3 Maggio
Vincitore della Borsa di Studio Roberto Borghini della Masterclass
di chitarra del Maestro Aniello Desiderio

Programma da definire
Aniello Desiderio, chitarra
musiche di Sanz, Rodrigo, Albeniz