Madonna con Bambino tra angeli e santi, tempera su tavola - Palazzo Blu

Madonna con Bambino tra angeli e santi, tempera su tavola

Periodo: XIV

La tavola, il cui recente restauro ha eliminato le ridipinture tarde (in particolare nella figura di San Giovanni Evangelista), rappresenta al centro la Madonna con il Bambino in trono, ai lati, a sinistra San Giovanni Battista e San Giovanni Evangelista, a destra Sant’Andrea e Sant’Antonio Abate. La spalliera del trono, rialzato rispetto al piano su cui sono disposti i santi, di dimensioni minori rispetto alla Madonna, elemento che denota un certo arcaismo, è rivestita di un prezioso drappo tenuto da due angeli, intessuto d’oro come la ricca blusa del Bambino e la veste della Vergine.

L’opera fa parte di una vasta produzione di dipinti su tavola, di analogo soggetto, ricondotti alla bottega del pittore fiorentino Agnolo Gaddi, produzione nella quale la critica ha tentato di individuare, in passato, differenti personalità: il “Maestro delle Madonne”, il “Compagno di Agnolo” e il cosiddetto “Pseudo-compagno di Agnolo”.

 

Agnolo Gaddi (Firenze, 1369 - 1396)



Nessuna opera da mostrare