Autunno in collina, acrilico su tavola - Palazzo Blu

Autunno in collina, acrilico su tavola

Periodo: XX

Alberto Fremura è disegnatore e pittore autodidatta. Nel 1954 pubblica le sue prime vignette satiriche; ha lavorato come vignettista per importanti quotidiani italiani (quali “Il Tirreno”, “La Nazione”, “Il Resto del Carlino”, “Il Giornale”) e per vari settimanali italiani ed esteri. La fama raggiunta come vignettista ha agevolato l’avvio della sua carriera pittorica. Dopo la prima personale a Livorno nel 1971, ha esposto con frequenza negli anni Settanta in numerose località dell’Italia centro-settentrionale. E’ membro del Gruppo Labronico di pittura.

L’opera Autunno in collina, dipinta nel 1992, è un saggio eloquente del vedutismo di Fremura, caratterizzato da un approccio diretto alla natura e da una resa essenziale del paesaggio grazie all’uso di pennellate larghe e dense. La veduta mostra uno scorcio dell’entroterra collinare livornese con alcune case, esempi dell’architettura rurale toscana, raggruppate nella parte inferiore della tela, mentre sullo sfondo si intravede il verde digradante fino al mare.