Veduta della fortezza Vecchia, olio su tela

Il dipinto è attribuibile ad un ignoto pittore locale del secondo Ottocento. Il motivo di interesse dell'olio è costituito dal suo carattere documentario, capace di illustrare l'abbondante porzione di edificio oggi quasi inidentificabile a causa

Leggi altro

Figura, olio su tela applicata su tavola

Nato a Piombino, arrivò alla pittura dopo una giovanile esperienza lavorativa nelle acciaierie della sua città, evidente anche nei soggetti di alcune sue opere che non trascurano temi sociali e di attualità. Nel 1951 iniziò

Leggi altro

Trasporto di Cristo, olio su tela

Giuseppe Bezzuoli entrò all'Accademia di Belle Arti di Firenze nel 1796, dove si formò e a cui rimase sempre legato, tanto da subentrare a Pietro Benvenuti nella direzione. Dopo la consacrazione arrivata negli anni venti

Leggi altro

San Ranieri, olio su tela

Questa piccola tela proviene dalla casa Da Morrona ed è databile all'inizio degli anni ottanta del Settecento. La datazione è supportata dall'impostazione del volto di profilo del Santo, reso da un sapiente contrasto cromatico tipico

Leggi altro

San Pietro liberato dal carcere, olio su tela

La tela fu eseguita nel 1786 per la cappella della villa Roncioni a Pugnano. L'impostazione del dipinto rivela in modo immediato gli stilemi acquisiti a Roma. L'opera è caratterizzata dal tentativo di intensificare gli effetti

Leggi altro

San Ranieri in preghiera, olio su tela

Nato a Volterra da padre esiliato, Giovan Battista fece ritorno a Pisa nel 1736. Grazie a un finanziamento della Pia Casa della Misericordia, andò a Roma a perfezionarsi presso l'Accademia di San Luca dove raccolse

Leggi altro

Padre della Chiesa (Sant’Agostino), olio su tela

Stilisticamente l'opera mostra caratteristiche tardobarocche protosettecentesche pertinenti l'ambito del pittore napoletano Francesco Solimena. Il violento chiaroscuro suggerisce una datazione entro il primo quarto del secolo XVIII. 

Leggi altro

Il Sacrificio di Ifigenia, olio su tela

Il dipinto, verosimilmente opera di un post-cortonesco toscano dei primi decenni del XVIII secolo, si lascia apprezzare soprattutto per le rapide pennellate con cui è sintetizzato il cielo plumbeo sullo sfondo

Leggi altro

Capriccio con carrozza e figure, olio su tela

La composizione è attraversata da una carrozza trainata da tre cavalli bianchi, elemento che appare con frequenza in altre vedute del Poli. Tipica delle prime opere del Poli è l'ideazione compositiva e la resa degli

Leggi altro

Capriccio con musicanti e figure, olio su tela

Scena di peasaggio ambientata in una boscaglia movimentata da scoscesi terreni rocciosi e popolata da macchiette gesticolanti. L'attrazione principale è costituita da un improvvisato concertino campagnolo.

Leggi altro
All Rights Reserved